La Apple rallenta i vecchi iPhone
Il Cantastorie

Class action contro Apple per gli aggiornamenti malevoli

La Apple rallenta i vecchi iPhone di proposito, questa è l’accusa che i consumatori di tutto il mondo stanno muovendo ad Apple, delle class action sono state avviate , infatti, contro la casa di Cupertino.

Le azioni legali sono già numerose e, tra le maggiori, ci sono almeno quattro cause americane e una presentata ad Israele del valore di 125 milioni di dollari.

Le cause sono partite dopo l’annuncio di Apple la scorsa settimana che alcuni aggiornamenti rilasciati rallenterebbero i modelli meno recenti di iPhone per ridurre l’usura della batteria. Le class action accusano la casa di Cupertino di indurre in questo modo i consumatori a comprare modelli più costosi di smartphone.

Tutta la polemica è stata scatenata da un post su Reddit, che sosteneva che alcuni iPhone avessero prestazioni peggiori dopo l’installazione di aggiornamenti. Apple ha risposto alle provocazioni ammettendo che gli aggiornamenti dovevano risolvere problemi con il consumo energetico dei telefoni e prevenire spegnimenti improvvisi.

Anche i consumatori di Tel Aviv non hanno creduto alla buona fede di Apple e nella causa presentata si legge che gli utenti sono completamente dipendenti dal giudizio di Apple riguardo il loro del sistema operativo e del telefono, come si legge sul sito Patently Apple.

La Apple aveva il dovere di avvisare l’utente, secondo la causa israeliana, dei possibili rallentamenti prima del download dell’aggiornamento del sistema operativo.

Secondo le testimonianze di molti utenti gli aggiornamenti incriminati non permetterebbero l’uso del browser web, della mail e di molte applicazioni.

L’accusa conclude sostenendo che la Apple, ovviamente, ha un chiaro interesse nel nascondere queste informazioni agli utenti perché vorrebbe sostituire i vecchi iPhone con i modelli successivi (e più costosi) il prima possibile.

Il 2018 non inizia nel migliore dei modi per Cupertino, dopo le varie polemiche su Face ID staremo a vedere se riuscirà a recuperare la fiducia dei consumatori.

I modelli interessati dal fix sono iPhone 6, iPhone 6s, iPhone SE e iPhone 7.

Cosa ne pensate? La Apple rallenta i vecchi iPhone in malafede o la cosa è stata ingigantita? Fatecelo sapere nei commenti!

Class action contro Apple per gli aggiornamenti malevoli ultima modifica: 2017-12-25T23:26:41+00:00 da Re Oculus

Commenti

commenti

Class action contro Apple per gli aggiornamenti malevoli

Popolari

To Top