Il Cantastorie

Face ID: rischio privacy secondo alcuni esperti

La nuova fotocamere di iPhone X, chiamata in modo evocativo TrueDepth Camera, introduce una nuova forma di riconoscimento biometrico, il Face ID. A prescindere dalle discussioni nate tra gli appassioni e gli esperti sul settore sulla reale utilità di una soluzione del genere rispetto al “vecchio” Touch ID, alcuni test hanno evidenziato i possibili rischi di condividere i dati acquisiti da questa tecnologia con gli sviluppatori.

In un articolo del Washington Post, Geoffrey A. Fowler spiega le ragioni per cui la scelta di Apple di condividere i dati acquisti dalla fotocamera alla base del Face ID sia potenzialmente pericolosa. Utilizzando un’app chiamata MeasureKit, infatti, è possibile visualizzare i dati derivanti dalla scansione del volto che Apple condivide con gli sviluppatori. La cosa più preoccupante è che questi dati (inclusi 52 micromovimenti degli occhi, della bocca e di altre zone) potrebbero essere salvati su server terzi di proprietà degli sviluppatori.

I dubbi di Fowler non sono caduti nel dimenticatoio, la Apple ha infatti deciso di modificare le sue policy ed obbligare tutti gli sviluppatori di app che facciano uso dei dati facciali di pubblicare una privacy policy e di impedire l’uso di questi dati per finalità di marketing e pubblicitarie. Rimane sempre il problema degli sviluppatori maggiori come Uber, che sono noti per aver infranto le regole Apple in precedenza.

L’articolo mette in guarda gli utenti riguardo i possibili usi che le app possono fare di questi dati, anche obbedendo alle nuove regole. Per esempio potrebbero tracciare i movimenti facciali per capire il nostro stato d’animo o arrivare a capire razza, sesso e addirittura la sessualità.

Face ID - privacy fotocamera

Per chi fosse particolarmente preoccupato per la propria privacy (cosa avete da nascondere dietro quegli occhiali spessi? eh?), è possibile limitare l’accesso alle app di cui non ci fidiamo. Basta andare nelle Impostazioni, poi Privacy e Fotocamera, a quel punto basta disabilitare lo switch di fianco le app a cui vogliamo togliere il permesso di tracciare il nostro bellissimo volto.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Face ID: rischio privacy secondo alcuni esperti ultima modifica: 2017-12-05T12:42:11+00:00 da Re Oculus

Commenti

commenti

Popolari

To Top