Galaxy S9
Il Cantastorie

Samsung Galaxy S9, tutto quello che si sa sul rivale di iPhone X

Ormai da qualche mese girano in rete notizie riguardo il lancio degli attesi Galaxy S9 e S9 Plus da parte di Samsung nei primi mesi dell’anno prossimo. State già preparando i popcorn per gustarvi la lotta tra il nuovo terminale e l’iPhone X di Apple, incluse le immancabili lotte tra fan boy? Beh fateci posto e proseguite con la lettura per saperne di più.

Uno degli indizi più verosimili è l’inizio del Mobile Word Congress a Barcellona previsto per il 26 Febbraio, evento in cui la Samsung è nota lanciare i suoi nuovi prodotti della serie Galaxy. Possiamo aspettarci quindi il lancio intorno al 25 Febbraio 2018.

Secondo il blog Sammobile, inoltre, la Samsung avrebbe iniziato a lavorare ai firmware di Galaxy S9 e S9 Plus alla fine di Settembre 2017. I nomi dei firmware, secondo il sito, dovrebbero essere: G960FXXU0AQI5 e G965FXXU0AQI5. Da cui possiamo dedurre il codice dei nuovi modelli, cioè SM-G960 e G965, nessuna sorpresa, considerando che i codici del Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus sono SM-G950 e SM-G955.

Galaxy S9 – Design e schermo

Secondo alcune voci di corridoio Samsung starebbe lavorando ad un nuovo processo di laminazione che permettere allo schermo di essere curvo sui quattro lati, la tecnologia dovrebbe essere pronta per la fine del 2017, candidando il Galaxy S9 a possibile modello sui cui far debuttare questa nuova tecnologia.

Secondo la testata The Bell, Samsung avrebbe già ordinato dai propri fornitori degli schermo da 5,8 e 6,2 pollici edge-to-edge Infinity Display, il Galaxy S9, quindi, manterrà le stesse dimensione dei modelli precedenti.

Il report continua affermando che questi schermi prevederanno il tanto sognato sensore delle impronte sotto il display, risolvendo il problema del posizionamento a dir poco curioso del sensore delle impronte sul Galaxy S8 e Galaxy S8 plus.

meme felice

Ha il notch di iPhone X ma non è un iPhone X!

Samsung, secondo alcune voci, ha depositato un brevetto per uno chassis con un “ritaglio” nella parte centrale in alto del display, vi ricorda qualcosa? Secondo il brevetto questo “ritaglio” (chi ha detto notch?) dovrebbe essere in grado di coprire quasi la parte superiore e fare posto a componenti come la fotocamera frontale e i vari sensori tra cui magari un Face ID targato Samsung.

E’ probabile quindi che anche il Galaxy S9 presenterà il tanto discusso notch stile iPhone X (avete sempre popcorn vero?)

Galaxy S9 – Caratteristiche e CPU

Secondo Eldar Murtazin, un nome noto nella cerchia degli analisti di mercato mobile, il Galaxy S9 presenterà un design modulare simile a quello già visto su alcuni dispositivi Motorola. Il retro del telefono, infatti, potrebbe prevedere degli agganci magnetici a cui attaccare degli accessori, come una batteria aggiuntiva o una fotocamera a 360 gradi.

In passato anche Google ha tentato di progettare un telefono modulare con il suo Project Ara con scarso successo e non dimentichiamoci dell’LG G5 che ha avuto lo stesso destino.

La fotocamera dovrebbe anche migliorare, Samsung starebbe lavorando infatti ad un nuovo sensore capace di catturare 1,000 frame al secondo.

La più grande novità forse riguarda la CPU, come in precedenza, alcune regioni di mercato riceveranno le CPU Qualcomm mentre altre utilizzeranno il chip proprietario Samsung Exynos.

Il nuovo chip Snapdragon 845 è stato già confermato da Qualcomm e sarà prodotto dalla stessa Samsung ed utilizzerà un processo a 10nm come il precedente SpanDragon 835. Secondo alcune voci, Samsung potrà utilizzare il chip in anteprima rispetto ad altri produttori, seguendo il trend dello scorso anno. Samsung infatti fu accusata di aver comprato i primi chip Snapdragon 835 disponibili costringendo LG ad utilizzare il vecchio modello 821 sul suo G6 ed altri produttori, come Sony e HTC, a ritardare l’uscita degli smartphone top di gamma.

Novità anche per il chip proprietario Exynos che dovrebbe includere un modem LTE capace di raggiungere i 1,2 Gbps in download (Cat. 18 6CA), un incremento del 20% rispetto all’anno precedente.

Un nuovo sensore probabilmente farà il suo ingresso sul nuovo top di gamma, il sensore per rilevare il quantitativo di particelle inquinanti nell’aria. Samsung ha infatti depositato il brevetto relativo in Korea del Sud. Preparate le mascherine quindi, dopo aver rilevato valori disastrosi nelle maggiori città italiane.

inquinamento italia

Un nuovo colore si aggiungerà alle opzioni disponibili, il Galaxy S9 sarà infatti disponibile nelle colorazioni: black, gold, blue e purple.

Se state già progettando di non mangiare più sushi per il prossimo anno per potervi permettere il nuovo device, sappiate che il prezzo rimarrà abbastanza invariato rispetto al modello precedente, si stima infatti che il prezzo del Galaxy S9 sarà in un range tra 699 e 899 euro.

Cosa ne pensate? Ci sono i presupposti per una battaglia alla pari tra il colosso coreano e la Apple? Fatecelo sapere nei commenti!

Samsung Galaxy S9, tutto quello che si sa sul rivale di iPhone X ultima modifica: 2017-12-10T14:37:10+00:00 da Re Oculus

Commenti

commenti

Samsung Galaxy S9, tutto quello che si sa sul rivale di iPhone X

Popolari

To Top